Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento Europeo n. 679/2016

A seguito dell’entrata in vigore del Regolamento Europeo (UE) n. 2016/679 sulla protezione dei dati personali (di seguito “GDPR”), la Fondazione Teatro di Pisa (di seguito la “Fondazione”), in qualità di Titolare del trattamento dei dati personali, ha provveduto ad aggiornare l’informativa privacy, in conformità a quanto previsto dall’art. 13 del GDPR ed in un’ottica di correttezza e trasparenza. Pertanto, con la presente informativa, la Fondazione desidera invitare i propri utenti, visitatori del proprio sito web e gli iscritti al servizio di newsletter (di seguito “Interessati”) ad un’attenta lettura dei contenuti di seguito specificati.

Definizioni
Si riporta la definizione dei seguenti termini utilizzati nella presente informativa al fine di agevolarne la comprensione:
«dato personale»: qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile («interessato»); si considera identificabile la persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, con particolare riferimento a un identificativo come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all'ubicazione, un identificativo online o a uno o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale.
«trattamento»: qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l'ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, come la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l'adattamento o la modifica, l'estrazione, la consultazione, l'uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l'interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione.

Titolare del trattamento
Fondazione Teatro di Pisa, con sede legale in via Palestro 40, 56127 Pisa - tel: 050 941111 – email info@teatrodipisa.pi.it PEC (Posta Elettronica Certificata) teatrodipisa@pec.it

Categorie di dati personali trattati
La Fondazione tratta i seguenti dati personali degli Interessati, quali a titolo esemplificativo: nome, cognome, indirizzo email e di residenza, codice fiscale, data e luogo di nascita, nazionalità, telefono fisso e/o mobile, tracking della navigazione sul sito della Fondazione tramite cookies, indirizzo IP, tipo di browser e dispositivo utilizzato.

Finalità del trattamento
I dati sono trattati per finalità funzionali allo svolgimento dell’attività della Fondazione, in particolare per:
a) fornire informazioni sull’attività della Fondazione e sui servizi offerti;
b) effettuare attività di marketing per promuovere eventi/ iniziative organizzati dalla Fondazione;
c) l’invio delle newsletter contenenti notizie sugli eventi/iniziative organizzati dalla Fondazione;
d) l’invio di materiale pubblicitario ed informativo sulle attività ed i servizi offerti dalla Fondazione;
e) per finalità di tipo amministrativo e contabile;
f) analisi statistiche e indagini di mercato;
g) adempiere puntualmente a tutti gli obblighi derivanti dal rapporto contrattuale instaurato con l’Interessato acquirente di biglietto nominativo, al fine di garantire la corretta erogazione dei servizi richiesti.

Base giuridica del trattamento
Il trattamento dei dati dell’Interessato avviene sulla base del consenso dallo stesso fornito al momento della raccolta cartacea e/o informatica, ovvero per l’esecuzione di specifico contratto (compravendita biglietti).

Modalità del trattamento
I dati personali sono trattati dalla Fondazione con strumenti manuali e informatici, su supporti cartacei, magnetici, elettronici o telematici, con inserimento nelle proprie banche dati ed archivi, secondo le modalità e con gli strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi. Specifiche misure tecniche e organizzative sono adottate per assicurare un livello di protezione adeguata e per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati, in conformità a quanto previsto dal GDPR.

Conferimento dei dati
Il conferimento dei dati è facoltativo e l’eventuale rifiuto da parte dell’Interessato di conferire dati personali comporta l’impossibilità per la Fondazione di svolgere le attività indicate alle lettere a), b), c), d), e), f) e g) del punto relativo alle finalità del trattamento. In particolare, il conferimento dei dati per la finalità indicata alla lettera fg è condizione necessaria per la conclusione del contratto con l’Interessato e, in mancanza di conferimento, la Fondazione non potrà offrire i servizi contrattuali richiesti.

Comunicazione e diffusione dei dati
I dati personali forniti dall’Interessato potranno essere comunicati, nei limiti di quanto necessario al perseguimento delle finalità sopra indicate, a:
- personale della Fondazione autorizzato al trattamento dei dati personali;
- fornitori della Fondazione o incaricati dell’espletamento di servizi per suo conto (es: servizi di spedizione materiale pubblicitario; servizi di assistenza informatica; servizi di consulenza legale, amministrativa, fiscale ecc.).
I dati personali forniti dall’Interessato non saranno diffusi.

Periodo di conservazione dei dati
A meno che questi non esprima esplicitamente la propria volontà di rimuoverli, i dati personali dell’Interessato saranno conservati fino a che saranno necessari rispetto alle legittime finalità per le quali sono stati raccolti.

Diritti dell’interessato (Artt. 15-22 GDPR)
In qualunque momento l’Interessato potrà esercitare i diritti di cui agli artt. 15 e ss. GDPR e precisamente:
a) il diritto accesso, ovvero il diritto di ottenere dal Titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l'accesso ai dati personali e alle seguenti informazioni:
   1. le finalità del trattamento;
   2. le categorie di dati personali in questione;
   3. i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali;
   4. quando possibile, il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;
   5. l’esistenza del diritto di chiedere al Titolare del trattamento la rettifica o la cancellazione dei dati personali o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento;
   6. il diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo (Autorità Garante per la protezione dei dati personali – www.garanteprivacy.it);
   7. qualora i dati non siano raccolti presso l'Interessato, tutte le informazioni disponibili sulla loro origine;
   8. l'esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione, e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l'importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l'Interessato;
   9. l’esistenza di le garanzie adeguate che fornisce il Paese terzo (extra UE) o un’organizzazione internazionale a protezione dei dati eventualmente trasferiti.
b) il diritto di ottenere una copia dei dati personali oggetto di trattamento, sempreché tale diritto non leda i diritti e le libertà altrui. In caso di ulteriori copie richieste dall'interessato, il Titolare del trattamento può addebitare un contributo spese ragionevole basato sui costi amministrativi;
c) il diritto di ottenere dal Titolare del trattamento la rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano senza ingiustificato ritardo ed il diritto di ottenere l’integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa;
d) il “diritto all’oblio”, ovvero il diritto di ottenere dal Titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo, se sussistono i motivi previsti dal GDPR all’art. 17;
e) il diritto di ottenere dal Titolare del trattamento la limitazione del trattamento, nelle casistiche previste dall’art. 18 del GDPR;
f) il diritto di ottenere comunicazione dal Titolare del trattamento dei destinatari cui sono state trasmesse le eventuali rettifiche o cancellazioni o limitazioni del trattamento effettuate, salvo che ciò si riveli impossibile o implichi uno sforzo sproporzionato;
g) il diritto alla portabilità dei dati, ovvero il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, i dati personali che lo riguardano e il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare del trattamento cui li ha forniti, nei casi previsti dall’art. 20 del GDPR, e il diritto di ottenere la trasmissione diretta dei dati personali da un titolare del trattamento all'altro, se tecnicamente fattibile;
h) il diritto di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che lo riguardano, in base a quanto specificamente previsto dall’art. 21 GDPR.
L’Interessato può inoltre sempre opporsi al trattamento dei dati effettuato, in particolare per finalità di promozione e marketing revocando in qualsiasi momento il suo consenso.
L’Interessato potrà esercitare tali diritti contattando il Titolare del trattamento al seguenti recapito: info@teatrodipisa.pi.it
Al fine di garantire che i diritti sopra citati vengano esercitati dall’Interessato e non da terzi non autorizzati, il Titolare potrà richiedere allo stesso di fornire eventuali ulteriori informazioni necessarie allo scopo.
Fatta salva ogni altra azione in sede amministrativa o giudiziale, l’Interessato può presentare un reclamo all’autorità di controllo competente sul territorio Italiano (Autorità Garante per la protezione dei dati personali).

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento Europeo n. 679/2016

A seguito dell’entrata in vigore del Regolamento Europeo (UE) n. 2016/679 sulla protezione dei dati personali (di seguito “GDPR”), la Fondazione Teatro di Pisa (di seguito la “Fondazione”), in qualità di Titolare del trattamento dei dati personali, ha provveduto ad aggiornare l’informativa privacy, in conformità a quanto previsto dall’art. 13 del GDPR ed in un’ottica di correttezza e trasparenza. Pertanto, con la presente informativa, la Fondazione desidera invitare i propri utenti, visitatori del proprio sito web e gli iscritti al servizio di newsletter (di seguito “Interessati”) ad un’attenta lettura dei contenuti di seguito specificati.

Definizioni
Si riporta la definizione dei seguenti termini utilizzati nella presente informativa al fine di agevolarne la comprensione:
«dato personale»: qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile («interessato»); si considera identificabile la persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, con particolare riferimento a un identificativo come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all'ubicazione, un identificativo online o a uno o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale.
«trattamento»: qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l'ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, come la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l'adattamento o la modifica, l'estrazione, la consultazione, l'uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l'interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione.

Titolare del trattamento
Fondazione Teatro di Pisa, con sede legale in via Palestro 40, 56127 Pisa - tel: 050 941111 – email info@teatrodipisa.pi.it PEC (Posta Elettronica Certificata) teatrodipisa@pec.it

Categorie di dati personali trattati
La Fondazione tratta i seguenti dati personali degli Interessati, quali a titolo esemplificativo: nome, cognome, indirizzo email e di residenza, codice fiscale, data e luogo di nascita, nazionalità, telefono fisso e/o mobile, tracking della navigazione sul sito della Fondazione tramite cookies, indirizzo IP, tipo di browser e dispositivo utilizzato.

Finalità del trattamento
I dati sono trattati per finalità funzionali allo svolgimento dell’attività della Fondazione, in particolare per:
a) fornire informazioni sull’attività della Fondazione e sui servizi offerti;
b) effettuare attività di marketing per promuovere eventi/ iniziative organizzati dalla Fondazione;
c) l’invio delle newsletter contenenti notizie sugli eventi/iniziative organizzati dalla Fondazione;
d) l’invio di materiale pubblicitario ed informativo sulle attività ed i servizi offerti dalla Fondazione;
e) per finalità di tipo amministrativo e contabile;
f) analisi statistiche e indagini di mercato;
g) adempiere puntualmente a tutti gli obblighi derivanti dal rapporto contrattuale instaurato con l’Interessato acquirente di biglietto nominativo, al fine di garantire la corretta erogazione dei servizi richiesti.

Base giuridica del trattamento
Il trattamento dei dati dell’Interessato avviene sulla base del consenso dallo stesso fornito al momento della raccolta cartacea e/o informatica, ovvero per l’esecuzione di specifico contratto (compravendita biglietti).

Modalità del trattamento
I dati personali sono trattati dalla Fondazione con strumenti manuali e informatici, su supporti cartacei, magnetici, elettronici o telematici, con inserimento nelle proprie banche dati ed archivi, secondo le modalità e con gli strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi. Specifiche misure tecniche e organizzative sono adottate per assicurare un livello di protezione adeguata e per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati, in conformità a quanto previsto dal GDPR.

Conferimento dei dati
Il conferimento dei dati è facoltativo e l’eventuale rifiuto da parte dell’Interessato di conferire dati personali comporta l’impossibilità per la Fondazione di svolgere le attività indicate alle lettere a), b), c), d), e), f) e g) del punto relativo alle finalità del trattamento. In particolare, il conferimento dei dati per la finalità indicata alla lettera fg è condizione necessaria per la conclusione del contratto con l’Interessato e, in mancanza di conferimento, la Fondazione non potrà offrire i servizi contrattuali richiesti.

Comunicazione e diffusione dei dati
I dati personali forniti dall’Interessato potranno essere comunicati, nei limiti di quanto necessario al perseguimento delle finalità sopra indicate, a:
- personale della Fondazione autorizzato al trattamento dei dati personali;
- fornitori della Fondazione o incaricati dell’espletamento di servizi per suo conto (es: servizi di spedizione materiale pubblicitario; servizi di assistenza informatica; servizi di consulenza legale, amministrativa, fiscale ecc.).
I dati personali forniti dall’Interessato non saranno diffusi.

Periodo di conservazione dei dati
A meno che questi non esprima esplicitamente la propria volontà di rimuoverli, i dati personali dell’Interessato saranno conservati fino a che saranno necessari rispetto alle legittime finalità per le quali sono stati raccolti.

Diritti dell’interessato (Artt. 15-22 GDPR)
In qualunque momento l’Interessato potrà esercitare i diritti di cui agli artt. 15 e ss. GDPR e precisamente:
a) il diritto accesso, ovvero il diritto di ottenere dal Titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l'accesso ai dati personali e alle seguenti informazioni:
   1. le finalità del trattamento;
   2. le categorie di dati personali in questione;
   3. i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali;
   4. quando possibile, il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;
   5. l’esistenza del diritto di chiedere al Titolare del trattamento la rettifica o la cancellazione dei dati personali o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento;
   6. il diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo (Autorità Garante per la protezione dei dati personali – www.garanteprivacy.it);
   7. qualora i dati non siano raccolti presso l'Interessato, tutte le informazioni disponibili sulla loro origine;
   8. l'esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione, e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l'importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l'Interessato;
   9. l’esistenza di le garanzie adeguate che fornisce il Paese terzo (extra UE) o un’organizzazione internazionale a protezione dei dati eventualmente trasferiti.
b) il diritto di ottenere una copia dei dati personali oggetto di trattamento, sempreché tale diritto non leda i diritti e le libertà altrui. In caso di ulteriori copie richieste dall'interessato, il Titolare del trattamento può addebitare un contributo spese ragionevole basato sui costi amministrativi;
c) il diritto di ottenere dal Titolare del trattamento la rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano senza ingiustificato ritardo ed il diritto di ottenere l’integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa;
d) il “diritto all’oblio”, ovvero il diritto di ottenere dal Titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo, se sussistono i motivi previsti dal GDPR all’art. 17;
e) il diritto di ottenere dal Titolare del trattamento la limitazione del trattamento, nelle casistiche previste dall’art. 18 del GDPR;
f) il diritto di ottenere comunicazione dal Titolare del trattamento dei destinatari cui sono state trasmesse le eventuali rettifiche o cancellazioni o limitazioni del trattamento effettuate, salvo che ciò si riveli impossibile o implichi uno sforzo sproporzionato;
g) il diritto alla portabilità dei dati, ovvero il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, i dati personali che lo riguardano e il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare del trattamento cui li ha forniti, nei casi previsti dall’art. 20 del GDPR, e il diritto di ottenere la trasmissione diretta dei dati personali da un titolare del trattamento all'altro, se tecnicamente fattibile;
h) il diritto di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che lo riguardano, in base a quanto specificamente previsto dall’art. 21 GDPR.
L’Interessato può inoltre sempre opporsi al trattamento dei dati effettuato, in particolare per finalità di promozione e marketing revocando in qualsiasi momento il suo consenso.
L’Interessato potrà esercitare tali diritti contattando il Titolare del trattamento al seguenti recapito: info@teatrodipisa.pi.it
Al fine di garantire che i diritti sopra citati vengano esercitati dall’Interessato e non da terzi non autorizzati, il Titolare potrà richiedere allo stesso di fornire eventuali ulteriori informazioni necessarie allo scopo.
Fatta salva ogni altra azione in sede amministrativa o giudiziale, l’Interessato può presentare un reclamo all’autorità di controllo competente sul territorio Italiano (Autorità Garante per la protezione dei dati personali).