Torna indietro

I CONCERTI DELLA NORMALE

Concerti 
16 04 2024 - 21:00

AUSER MUSICI 

Carlo Ipata, flauto

Federica Bianchi, clavicembalo

Mauro Lopes, violino

Beatrice Scaldini, violino

Francesco Tomei, viola da gamba

PROGRAMMA

Johann Sebastian Bach (Eisenach 1685 - Lipsia 1750)

14 Canoni (infiniti) - BWV 1087 - basati sulle otto principali note dell’Aria delle Variazioni Goldberg

Johann Sebastian Bach

Offerta musicale BMW 1079
Esecuzione in accordo con l’Oratio della Institutio oratoria di Marco Fabio Quintiliano

Thema regio
Exordium I   Ricercar [a 3]
Narratio brevis   Canon Perpetuus super Thema regium
Narratio longa   [5] Canones Diversi
Egresus   Fuga Canonnica
Exordium II (insinuatio)   Ricercar a 6
Argumentatio   Due canoni Enigmatici
Probatio   Canone a 2
Refutatio   Canone a 4
Perotatio in Affectibus   Sonata (sopra il soggetto reale)
Peroratio in Rebus   Canon Perpetuus

BIOGRAFIA

L'Antico fiume pisano Auser, e dunque la Toscana, sono idealmente il punto di partenza del percorso di Auser Musici che dal 1997 esplora il mosaico musicale che fu l'Europa del sedicesimo e diciassettesimo secolo. Sotto la direzione di Carlo Ipata  AM realizza una lunga serie di preziosi inediti fra i quali Le Disgrazie d'Amoredi Antonio Cesti, Gli Equivoci nel Sembiante di Alessandro Scarlatti, gli intermezzi Mirena e “Floro di Francesco Gasparini, i Salmi Concertati di Azzolino della Ciaia e i Fioretti Spirituali di Antonio Brunelli, una selezione di Cantate di Niccolò Porpora, Arie e sinfonie d'opera italiane di Luigi Cherubini, nonché gli oratori Giuseppe Riconosciuto di Luigi Boccherini e La caduta di Gierusalemme di Giovanni Paolo Colonna. Con organici variabili, dal cameristico all'orchestra, e sotto la direzione di Carlo Ipata, AM ha ristabilito il ruolo italiano del traversiere con le registrazioni delle sonate op. II di F. Barsanti, dei concerti di Pietro Nardini, i quintetti op. 19 di Luigi Boccherini e soprattutto due volumi di Concerti di autori napoletani quali Jommelli, De Majo e Perez (Gramophone editor's choice).

Distinguendosi per l'originale impaginazione dei programmi eseguiti con rigore interpretativo, AM si è ripetutamente esibito in Francia (Festival de l'Abbaye a St. Michel en Thierache, Festival Valloire Baroque, Festival de Froville, Festival de Laon, Festival des Nuits Musicales ad Aubeterre, Festivoce in Corsica, Festival d'Art sacré a St. Lizier, Les Musicales du Causse a Gramat), Germania Haendel Konzerthaus Halle, Berliner Musikinstrumenten Museum, Berliner Tage für Alte Musik, Celloherbst a Unna), Belgio (Festival Midis Minimes a Bruxelles), Croazia (Zagreb Baroque Festival), Slovenia (Festival Seviqc a Turjak), Israele (Felicia Blumental Festival a Tel Aviv), Russia (International Early Music Festival a San Pietroburgo), Spagna (Sábados de Caprichos a Madrid), Svezia (Stockolm Early Music Festival), USA (Tropical Baroque Music Festival a Miami). In Italia è regolarmente invitato in importanti stagioni e festival: Ass. Scarlatti e Cappella della Pietà dei Turchini di Napoli, Amici della Musica di Firenze, Sagra Musicale Umbra, Fondazione Palazzetto Bru-Zane di Venezia, Associazione Antonio il Verso di Palermo, Opera Barga, Festival Grandezze e Meraviglie di Modena, I Concerti della Normale di Pisa, Festival Toscano di Musica Antica, Centro studi Boccherini di Lucca, per citarne solo alcuni. Produzioni discografiche e concertistiche di AM sono diffuse dalle maggiori emittenti radiofoniche e televisive europee quali Radio France, BBC e Radio Classica, WDR Radio, SVT (Svezia) e italiane, come Radio 3, Radio Vaticana, Radio Classica. Le registrazioni discografiche di AM sono presenti nei cataloghi delle etichette Tactus, Bongiovanni, Agorà, Symphonia, Hyperion oggi in esclusiva Glossa, e hanno ottenuto riconoscimenti unanimi dalla stampa internazionale (Concerto Magazine, Fanfare, Repertoire, Goldberg, International Recording Review, The Guardian, Le Monde de la Musique).

Nel 2017 AM ha festeggiato i 20 anni di attività con Il Catone di Handel, doppio cd uscito a marzo per Glossa, e due grandi produzioni: Didone Abbandonata di Leonardo Vinci e Il Girello di Jacopo Melani, proseguendo l'esplorazione del teatro barocco con il Maestro di Musica di Pergolesi e AAVV 2018, l'Empio Punito di Alessandro Melani 2019, L'Amour Malade di Lully 2020, il Giulio Cesare di Handel 2022 Jutiha Triumpans di Vivaldi 2023

Nel 2019 il The Gasparini Album,è risultato finalista ai  del ICMA (International Classical Music Awards)

AM è l'esemble in residenza presso la Fondazione Teatro di Pisa


 
 

Powered by iCagenda