otello er moro di pisa.jpeg

Teatro Verdi | martedì 31 maggio - ore 20:30

Il Lions Club Pisa Certosa e il Crocchio Goliardi Spensierati presentano:

 OTELLO er moro di Pisa

Si ride da morì: portateci la sòcera!!!

Martedì 31 maggio andrà in scena sul palcoscenico del Teatro Verdi: "Otello er moro di Pisa", una divertente parodia musicale in vernacolo, organizzata dal Lions Pisa Certosa insieme al C.G.S. – Crocchio Goliardi Spensierati, compagnia teatrale specializzata in questo repertorio che miete successi in tutta Italia da cento anni (è stata fondata nel 1921) portando alta la bandiera del dialetto pisano. La prima versione di questa parodia, in endecasillabi sciolti, venne approntata nel 1932 dai famosi goliardi pisani Pescatori e Bertellotti, ma il testo ha subito negli anni innumerevoli arrangiamenti e modifiche; da ultimo è stato completamente riscritto da Lorenzo Gremigni.

Personaggi…e chi li fa:

OTELLO, er moro di Pisa:  Lorenzo Gremigni;
DESDEMONA, moglie d’Utello:  Leonardo Ferri;
BRAGANZIO, doge de’ pisesi e babbo di Desdemona:  Marco Gremigni;
JAGO, sudiciume:  Mario Messerini;
CASSIO, er prim’amore:  Fabio Vasarelli;
ZAÌRA, serva di lingua sciòrta:  Fabiano Cambule;
STRUSCIAMURI, briào tegolo:  Antonio Boldrini;
MARFISIA, bimbetta di ‘asa:  Cecilia Gremigni;
MELEDORO, venditore a sorpresa:  Alessio Panetti;
ERCOLE, vello che ‘un c’incastra nulla: Guido Bini;
ARALDO, che però chiacchera pòo:  Emilio Murolo.

TESTI: Lorenzo Gremigni (da tradizione)
MUSICHE ORIGINALI: Bruno Bardi
REGIA: Giuseppe Raimo

 

Coro dell’Università di Pisa - Quartetto “Beppe Del Genovese”:

Ettore Dreucci al pianoforte,
Mauro Redini al mandolino,
Alessandro Sodini e Franco Bonsignori alle fisarmoniche

Direzione onoraria di Bruno Bardi

SCENOGRAFIE: Nicola Gorreri
COSTUMI: Teatro Verdi e Massimo Poli

Partecipa il “Gruppo Sbandieratori e Musici Città di Pisa”

Non mancherà l’esilarante corpo di ballo goliardico Les étoils de Ryglion: “20 COSCIOTTI NON DEPILATI 20” ammaestrati da Sabrina Di Cristofaro, in:


“Valzer molecolare” - “Can-can di Enrico Toti”


BIGLIETTI:

PLATEA, PALCHI I e II ORDINE   € 25
PALCHI III ORDINE e 1^GALLERIA   € 15
LOGGIONE   € 10
 
il ricavato sarà devoluto in favore della Fondazione Stella Maris
 
PREVENDITA:
da venerdì 20 maggio 2022,  
su tutti i canali:  
 
-  botteghino Teatro Verdi
-  servizio telefonico 050 941188
-  online su  www.vivaticket.com
-  punti vendita Circuito Vivaticket
 

INFO COVID 19 E GREEN PASS:

Come da DL 24/03/2022, n. 24 e succ. emendamenti, per assistere allo spettacolo sarà obbligatorio indossare la mascherina di protezione FFP2  per l'accesso e per tutta la durata dell'evento.
Non hanno obbligo di indossare il dispositivo di protezione delle vie respiratorie:
- I bambini di età inferiore ai 6 anni;
- Le persone con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina;
- Le persone che devono comunicare con una persona con disabilità in maniera tale da non poter fare uso del dispositivo.